Dante Alighieri Eventi Culturali

Ciclo Lecturae Dantis

 
 
A cura del dott. SILVANO CIPRANDI
Presidente del Comitato di Milano


Copertina - Le Mie Lecturae Dantis Purgatorio"Per correr miglior acqua alza le vele" è il primo verso del primo canto del Purgatorio che con quel suo "correr" iniziale suggerisce, più che una corsa verso il bene, una fuga dal male, un male vissuto attraverso le bolge infernali che, come un'eco, perdura nell'anima di Dante. Una fuga dal male che significa anche appressamento a un consapevole cammino di penitenza e di redenzione per giungere alla beatitudine eterna. Ma, al di là dell'aspetto religioso, il Purgatorio è anche un invito alla riflessione intorno a certi valori fondamentali, che devono necessariamente guidare l'uomo che vive a contatto con gli altri e che con gli altri deve relazionarsi. Da qui il grande insegnamento che tutti indistintamente possiamo trarre dalla lettura di questa straordinaria cantica che ci induce a misurarci con la nostra coscienza posta di fronte al conflitto interiore della scelta tra l'istinto naturale e quello spirituale, tra lo stare dalla parte del bene o da quella del male: quel conflitto che sperimentiamo ogni giorno quando nella realtà quotidiana ci poniamo il problema morale di come agire nelle nostre scelte e nelle nostre azioni.

Ciclo Lecturae Dantis

30 /11/2012

Canto XXV del Purgatorio

Circolo della Stampa - C.so Venezia 48 - ore 17.00

Ciclo Lecturae Dantis

16 /11/2012

Canto XXIV del Purgatorio

Circolo della Stampa - C.so Venezia 48 - ore 17.00

Ciclo Lecturae Dantis

26 /10/2012

Canto XXIII del Purgatorio

Circolo della Stampa - C.so Venezia 48 - ore 17.00

Ciclo Lecturae Dantis

12 /10/2012

Canto XXII del Purgatorio

Circolo della Stampa - C.so Venezia 48 - ore 17.00

Ciclo Lecturae Dantis

11 /05/2012

Canto XXI del Purgatorio

Circolo della Stampa - C.so Venezia 48 - ore 17.00

Società Dante Alighieri | Ente Morale con Regio Decreto n°347 del 18 luglio 1893